Era il 23 gennaio, sabato, dunque lo spaccio era aperto. Gigi si chiude in ufficio per raccogliersi nel massimo silenzio. Lo attende la telefonata con Carmela Marsibilio, la giornalista curatrice della trasmissione settimanale Greenwich, per Rai Radio 2 Bolzano.

L’occasione era la nostra partecipazione al mercato eco-bio-etico annesso all’evento “Dal Fare la spesa al farsi la spesa” organizzato nel quartiere Oltrisarco di Bolzano dal Gruppo di Acquisto Solidale Oltrygas, vincitore con questo progetto del concorso indetto dalla Piattaforma delle resistenze contemporanee per la realizzazione di percorsi di consapevolezza e cittadinanza attiva.

Abbiamo rintracciato il podcast: la puntata inizia con una chiacchierata con Cosimo Ròchira, coordinatore dell’evento, che spiega il funzionamento dei Gruppi di Acquisto Solidale, vantaggi e differenze con l’approccio di consumo tradizionale; segue l’intervista ad Andrea Brandalise, project manager della Piattaforma delle resistenze; al minuto 40' inizia l’intervento di Gigi, in splendida forma e mediamente infervorato; conclude la puntata l’intervista con la produttrice di maglieria e biancheria in tessuti eco-salubri Elisabeth Tocca (in trasmissione i nomi commerciali dei produttori non sono stati fatti, ma noi lo facciamo: è Cora Happywear, di Laives).

Il podcast è ascoltabile qui: Puntata Greenwich del 23 gennaio 2015.

Godetevi l‘intera puntata o, se volete, l’intervista a Gigi (dal 40° al 60° minuto), di cui vi riporto qui uno stralcio, quando all’inizio gli viene chiesto di spiegare la filiera delle scarpe nel mercato convenzionale:

«Non si parte mai dai bisogni del consumatore finale, si parte sempre dalla filiera distributiva, che si mangia tutto. Si parte dall’alto, dal prezzo di vendita finale, e poi giù giù, fino a capire quali sono le materie prime che conviene usare e gli schiavi necessari per ottenere quel certo prezzo di produzione così basso».