Nuovo
Nibbio Visualizza ingrandito
Nibbio
Trascina il mouse o il dito sull’immagine, o cliccaci sopra
Nibbio Nibbio Nibbio Nibbio

Nibbio

Nuovo

Ballerina donna dalla tomaia elegante combinata con una suola sportiva per accentuarne il comfort e la possibilità di essere calzata per molte ore al giorno.

Maggiori dettagli

  • 36
  • 37
  • 38
  • 39
  • 40
  • 41
  • 42

Aggiungi alla lista dei desideri

170 €

Modello Ballerina
Numeri in produzione dal 36 al 42
Stagione d’uso Tutte le stagioni
Tomaia Pelle bovina pieno fiore a concia vegetale

Morbidezza e comfort

Ballerina donna dalla tomaia elegante combinata con una suola sportiva per accentuarne il comfort e la possibilità di essere calzata per molte ore al giorno. La lunga durata è garantita da materiali di particolare pregio e robustezza. La tomaia esterna è in pelle bovina conciata con tannini, questo pellame e la forma generosamente comoda, senza cuciture che incidono sull'avampiede, rende questo modello adatto a piante larghe, colli alti e anche ai casi di alluce valgo.

Casi di piedi con calli, alluce valgo, dita a martello.

Informateci con una nota a completamento dell’acquisto o interpellateci prima di acquistare se avete piedi con calli fastidiosi, alluce valgo, dita a martello o qualsiasi anormalità al piede che vi intimorisce. Siamo in grado di adattare la scarpa a qualsiasi forma anomala del piede che rientri nella casistica affrontabile senza fare una scarpa su misura. Abbiamo risolto moltissimi problemi di adattamento della scarpa con delle semplici operazioni prima della spedizione.

Salubrità e traspirabilità

L’interno è completamente foderato in pelle bovina a pieno fiore conciata con tannini vegetali estratti dal castagno e dalla quercia, quindi senza cromo. Questa pelle non viene colorata e non viene rifinita con vernici affinché non si crei nessuna barriera all’assorbimento del sudore. Essendo i tannini i più potenti antibatterici prodotti in natura la pelle non produce cattivi odori. Questo pellame è compatibile con le pelli dei piedi più sensibili, scongiura irritazioni e micosi e non produce allergie da contatto.

Soletta interna

La soletta interna è rivestita della pelle da fodera descritta in precedenza ed è accoppiata con un MEMORY in modo da poter permettere una camminata morbida ed elastica.

SUOLA

La suola è realizzata in mescola leggera di gomma espansa studiata per rendere morbida la camminata e sostenere bene il piede, garantisce ottimo grip su pavimenti lisci e bagnati.

 

Realizzazione

La scarpa è realizzata con il sistema di produzione dell’ideal montato (vero ideal). E’ la combinazione di questa lavorazione e con i pellami conciati con tannini che la rendono particolarmente comoda. Prodotto artigianale riparabile e risuolabile, progettato e realizzato in Italia per Ragioniamo con i piedi.

Scrivi una recensione

Nibbio

Nibbio

Ballerina donna dalla tomaia elegante combinata con una suola sportiva per accentuarne il comfort e la possibilità di essere calzata per molte ore al giorno.

Manutenzione pelle
La pelle liscia, detta anche “pieno fiore”, è la pelle più resistente. Si mantiene con un’ingrassatura regolare, effettuata ogni mese o tutt’al più a ogni stagione. Il procedimento mantiene la pelle morbida, ne rigenera la capacità idrorepellente e ne prolunga la durata. Si può usare un qualsiasi grasso neutro per pelle e/o per scarponi (allo scopo noi proponiamo il grasso Aquila in cera, composto esclusivamente di ingredienti di origine vegetale; ma potrebbe andare bene anche dell’olio di oliva o altri tipi di grasso, come per esempio la lanolina). Il procedimento è molto semplice e si effettua, previa spolverata, impregnando un panno o dell’ovatta o una spazzola a setole morbide e strofinando il grasso su tutta la tomaia e poi lasciandolo assorbire.  


Manutenzione nabuk
Il nabuk è una pelle pieno fiore che ha subìto una leggera carteggiatura superficiale, che le conferisce il tipico aspetto opaco, leggermente più sportivo. Per mantenere questo tipo di pelle sempre bella e morbida e prolungarne la durata sarà sufficiente ingrassarla (previa spolverata), vedi sopra.

Manutenzione camoscio
Per lo sporco ordinario di tutti i giorni, non è richiesta alcuna manutenzione particolare, se non una semplice spazzolatura a secco, meglio se con spazzolino a setole metalliche (ben incisivo sul camoscio, dal cosiddetto effetto ‘scrivente’). Per macchie ostinate, seguire le istruzioni del video seguente, in cui Gigi mostra la procedura per la smacchiatura ad acqua. Se la macchia fosse unta, si lasci prima assorbire del talco sull’alone.
Importante: lasciare asciugare lontano da fonti dirette di calore.





Manutenzione lino

Non è richiesta alcuna manutenzione particolare. Se la scarpa prende la pioggia, attendere l’assorbimento naturale dell’umidità. Se si macchia, smacchiare con un vecchio spazzolino da denti e un po’ d’acqua ed eventualmente, su macchie ostinate, un po' di sapone di marsiglia. Lasciare asciugare lontano da fonti dirette di calore.