Spedizione gratuita e resi facili
Carrello

Carrello

RCP - Ragioniamo con i Piedi nasce nel 2008 dalla visione di Gigi Perinello questo è il suo “progetto ribelle”, Alleati sono tutti coloro che ne condividono i valori.

DSC_0003-min_1_

“Mi chiamo Gigi Perinello e sono un ribelle per natura. Per trentacinque anni ho venduto materie prime per scarpe a tutti i principali calzaturifici e marchi italiani ed europei. Non sapevo ancora bene a cosa sarei andato incontro creando Ragioniamo Con i Piedi, ma ero certo di voler andare controcorrente. Il mio obiettivo non era tanto quello di vendere scarpe (conosco attività meno stressanti e più fruttuose), ma di provare a dimostrare che è ancora possibile creare un prodotto onesto e che faccia stare bene.”

I NOSTRI VALORI

illustrazioni_modelli_scarpe-02-min

Abbiamo deciso di fare scarpe oneste per chi le realizza, per chi le indossa e per l’ambiente: vogliamo che chi le compra possa contare su un investimento garantito e durevole nel tempo.

Per garantire la qualità vera ad un prezzo giusto bisogna riavvicinare chi produce a chi compra; sia perché è giusto, sia perché conviene. Quando compri in negozio il prezzo finale è fino a 10 volte tanto il costo di produzione della scarpa. Nell’industria fast fashion le scarpe sono realizzate in quantitativi esagerati in paesi dove la manodopera è a bassissimo costo. I materiali utilizzati e le lavorazioni, inoltre, sono spesso scadenti il che non fa che ridurre il valore e la durata delle stesse.

Vogliamo dimostrare che è possibile :

♥ fare scarpe in Italia senza rinunciare alla qualità, mantenendo i prezzi aderenti alla qualità reale;
♥ progettare nel rispetto della persona e dell'ambiente: ciò significa scegliere materiali e processi ecologici e non inquinanti per la salute del piede e il minore impatto    ambientale
♥ valorizzare l’arte calzaturiera artigianale più lenta, preziosa e duratura
♥ ridurre la filiera distributiva a un unico passaggio: dalle nostre mani, le scarpe arrivano direttamente ai vostri piedi

LE NOSTRE SCARPE

illustrazioni_modelli_scarpe-03-min
  • Sono sane:
    a contatto con il piede usiamo* pellame conciato con tannini vegetali e senza cromo. L’ideale non solo per chi è allergico, ma per chiunque non voglia inquinare il proprio corpo – e l’ambiente – con sostanze tossiche o, a lungo andare, poco tollerabili.

  • Lasciano il piede sempre asciutto e profumato,
    perché questa pelle naturalissima assorbe perfettamente il sudore ed evita la formazione di cattivi odori. Da quando tutto ciò che indossiamo è fatto in sintetico, in microfibra o nei cosiddetti ‘materiali tecnici’, non siamo più abituati a questo genere di miracoli.

  • Sono resistenti e durature:
    in questo si sostanzia la vera sostenibilità e il vero slow fashion.
    Ci sono persone che ci camminano anche cinque o sei anni. Questo accade sia perché sono fatte con cura artigianale, con materiali scelti e perché per la maggior parte, sono foderate, dunque ci sono non uno, ma due strati di pelle.

  • Sono riparabili e risuolabili
    in contrapposizione alla fast-fashion e al consumo usa e getta, i materiali nobili e le lavorazioni artigiane consentono di sistemare le calzature come una volta.

  • Sono sostenibili
    perché usiamo pellame di scarto dell’industria alimentare, conciato ecologicamente con tannini vegetali, durano nel tempo e valorizzano chi le realizza e chi le acquista.

  • Sono oneste
    perché ci teniamo a spiegarti tutto questo e perché in ogni momento puoi parlare direttamente con noi che non solo vendiamo le scarpe, ma le disegnano e le produciamo internamente.

  • Sono lente
    hanno uno stile senza tempo senza essere classiche. Non seguiamo le classiche uscite delle collezioni stagionali ma lanciamo nuovi modelli solo quando ha senso farlo.
olmo_orange-02_1_-min

*nel 98% delle nostre scarpe.

PRODURRE IN PICCOLA SCALA
per conservare la giusta misura e qualità delle cose

*
ACCETTARE LA SFIDA DELLA QUALITÀ
e della qualità sempre in divenire

*
ACCORCIARE LA FILIERA
riequilibrando il valore del prezzo

*
RIDURRE LA CHIMICA NOCIVA
dannosa per il corpo e per l’ambiente

*
RICONOSCERE IL VALORE DEL LAVORO E DEL DENARO
di chi produce, così come di chi spende

*
PUNTARE SULLE RELAZIONI UMANE
come passaparola e rapporto trasparente in un onesto do ut des

*
RICOSTRUIRE RELAZIONI DI FIDUCIA
tra persone che hanno un volto, un nome, un cuore.