Blog

Ok, ora chiudete gli occhi, rilassatevi, spegnete il cellulare e provate a immaginare un bosco, un bellissimo bosco di castagni accarezzato dal vento, il rumore delle fronde degli alberi che vi ipnotizza, il pensiero della denuncia dei redditi che scivola via, la voce del vicino di casa che diventa un pallido ricordo, gli occhi che si fanno sempre più pesanti, oddio avrò chiuso bene la porta di casa? Ma sì che l’hai chiusa bene, hai attivato anche l’allarme…fai un bel respiro…rilassati…inspira…espira…inspira…espira…

Continua a leggere

Ciao Gigi, eccoci al nostro secondo incontro. È bello ritrovarci!

Continua a leggere

Che la nostra relazione con i tannini fosse da monogami assoluti (da anni ci affidiamo solo a pelli da fodera conciate con tannini) lo ha confermato la visita fatta martedì 11 aprile a Mondovì in uno dei 4 stabilimenti italiani di estrazione dei Tannini di castagno dell'azienda Silvateam. Un’azienda che ha 150 anni, portati benissimo e tutti vissuti a stretto contatto con i migliori antibatterici naturali: I TANNINI.

Continua a leggere

Gigi, come vogliamo dare inizio a questa nuova rubrica che somiglia un po’ a un salotto in cui abbiamo lasciato la porta aperta?

Continua a leggere

Chi ci conosce da tempo sa benissimo che, (preferibilmente) nelle piazze e dietro al nostro computer, siamo sempre alla ricerca di anime affini alla nostra: ribelli, consapevoli del mondo che le circonda e capaci di apprezzare le relazioni umane, che fanno parte della PROPRIA vita: E DI QUESTE RELAZIONI UMANE, FORTUNATAMENTE, NE HANNO BISOGNO PERSINO durante l'acquisto di una scarpa!

Continua a leggere

Ad ogni mercatino, ad ogni incontro nelle piazze italiane, sottolineiamo con modestia la grandezza della natura. E’ questa modesta presa di posizione che ci fa appartenere all’infinita schiera di chi per amore del mondo “così com’è”, afferma di volerlo proteggere “così com’è”. Sembrano giochi di parole ed invece sono impegni fra umani. Banalmente impariamo che ogni invenzione esiste già, che è solo questione di capire dove si trova e come la possiamo utilizzare nel sacro rispetto di chi l’ha conservata.

Continua a leggere

I due sottopiedi sono stati usati dallo stesso cliente e sono uguali a quelli che si trovano normalmente nelle nostre scarpe. Quello di destra è stato inserito in una normale calzatura in commercio con fodera sintetica, quello di sinistra in una nostra calzatura.

Continua a leggere

Il successo che ha avuto il nostro tronchetto KAHLO e le richieste che riceviamo, ci consigliano di metterne altri in produzione che saranno pronti entro l’8 marzo 2017. E’ una produzione limitata che risponde alle richieste dei tanti che non...

Continua a leggere

Scarpe POST-TRAUMATICHE   “Il pensiero sorge dopo delle difficoltà e precede l’azione” da Me-Ti, Libro delle svolte   Bertold Brecht

Continua a leggere

Ma a chi mettiamo in mano i nostri piedi? Tutti i più grandi pensieri sono concepiti mentre si cammina. (Friedrich Nietzsche)

Continua a leggere
Loading...